M.A.E.C.I.

Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale 

LE NEW --- VERSO UN SINDACATO DI PARTECIPAZIONE DEL LAVORATORE ALLA GESTIONE DELLE ATTIVITA’ ----- ITALIA PROTAGONISTA - in Europa e nel Mondo Strategie geopolitiche fra Eurasia e Mediterraneo - Corso Magenta, 19 - Milano ----- Francesco Santinelli - PERCHE' IL NOSTRO SINDACATO PARLA DI TUTTO QUANTO AVVIENE AL MINISTERO?

(12 marzo 2019)Francesco Santinelli - Coordinatore Nazionale MAECI

PERCHE' IL NOSTRO SINDACATO PARLA DI TUTTO QUANTO AVVIENE AL MINISTERO?

Ci è stato chiesto di precisare perché un sindacato di settore come il nostro non si limita a trattare solo i problemi rivendicativi delle varie categorie di funzionari ed impiegati presenti alla Farnesina, a Roma o nelle sedi all'estero, ma invece spesso tratta anche altri grandi problemi, che non sono strettamente legati ai vari aspetti del nostro lavoro in questo piccolo/grande Ministero.
La risposta dovrebbe essere lunga e articolata e cercheremo perciò di darla gradualmente, come capirete leggendo i nostri comunicati, come questo. Basti per ora dire che qualsiasi cosa accada, che coinvolga il Ministero degli Esteri italiano anche indirettamente, ci vedrà interessati a conoscere la verità e pronti ad intervenire per dire la nostra, anche e soprattutto in nome dei lavoratori che abbiamo l'onore di rappresentare.
In questo saremo inflessibili, perché riteniamo che nel mondo del lavoro di oggi, a tutti i livelli, sia fondamentale affermare e batterci per la partecipazione dei lavoratori alla vita ed alle sorti dell'impresa in cui operano.
Con questo spirito ci vedrete trattare argomenti apparentemente non riconducibili alla tutela di un interesse sindacale specifico. Non è così: oggi parleremo ad esempio del cosiddetto wellfare e parleremo di due associazioni, la Cassa Mutua Prunas e poi il Circolo sportivo. Si tratta di due istituzioni molto importanti, benemerite, aperte a tutti i lavoratori del MAECI che vogliano iscriversi, pagando quote bassissime e quindi accessibili, che svolgono in generale un'attività a favore dei lavoratori di grande rilievo, per la quale molti di noi stanno oggi proponendo dei miglioramenti, degli adeguamenti ai tempi che cambiano molto rapidamente.
Vi daremo conto di alcune critiche costruttive che vengo mosse da alcuni soci all'interno delle due associazioni, cercando di ottenere anche il parere di tutto il personale organizzando, se sarà necessario, anche alcuni sondaggi, soprattutto per avere conferma che quello che sosteniamo è giusto, secondo il parere e le opinioni del maggior numero possibile di colleghi del Ministero.
Vi saremo grati se vorrete aiutarci in questa ricerca delle soluzioni migliori ai problemi che vi illustreremo.              
Il Coordinamento Nazionale MAECI - Francesco Santinelli  

(25 Febb 2019) Coordinamento M.A.E.C.I. 

COMUNICATO STAMPA - L'UGL IN SOSTEGNO DEL POPOLO VENEZUELANO

Dal 23 febbraio u.s. (data tra l'altro importante per noi, in quanto si è riscattata ed è risorta, da un periodo buio, l'UGL) una delegazione, rappresentata dal nostro Segretario Generale Francesco Paolo Capone, è presente al confine tra il Venezuela e la Colombia, mettendo a repentaglio la propria incolumità, per sostenere <<CONTINUA>>

Italia protagonista in Europa e nel Mondo
martedì 19 Febbraio
Palazzo delle Stelline - Milano