Tutela della Privacy

AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 

ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/03 e del GDPR 2016/679

In conformità a quanto previsto dall'art. 13 del d.lgs. 196/03 e dall'art. 13 del Regolamento UE 2016/679 la UGL - UNIONE GENERALE DEL LAVORO, intende fornirle ogni informazione utile sul trattamento dei suoi dati, sia allo scopo di farle comprendere le ragioni per le quali procede al trattamento, sia per evidenziarle le diverse possibilità riconosciute per intervenire sullo stesso affinché non subisca una lesione alle sue libertà fondamentali, che devono essere contemperate con l'esplicazione della libertà sindacale.

1) Finalità e modalità del trattamento dei dati personali.

La UGL - UNIONE GENERALE DEL LAVORO, con sede alla Via delle Botteghe Oscure, n. 54 - 00186 Roma, tel. +39 06/324821 Fax +39 06/3232240, di seguito "Sindacato", acquisisce dall'iscritto i dati relativi alla sua persona, sia comuni sia sensibili, per trattarli nell'ambito della sua attività istituzionale e, comunque, per le finalità strettamente connesse all'attività sindacale. Il Sindacato, previo consenso, tratterà i dati forniti anche per consentire l'erogazione dei servizi a favore dell'iscritto e dei familiari. Tra i servizi che possono essere erogati ci sono, ad esempio, la tutela in ambito lavorativo, fiscale, contabile, previdenziale ed assistenziale, inserimento in newsletter per la ricezione di informative istituzionali, servizi e comunicati stampa, informazioni di servizio. I dati saranno trattati nel rispetto degli obblighi di sicurezza e riservatezza. Il trattamento potrà avvenire mediante strumenti automatizzati e cartacei con lo scopo di raccogliere, registrare, memorizzare, gestire, elaborare, comunicare ed archiviare le informazioni sopra citate. I dati saranno trattati per il tempo necessario all'adempimento delle finalità sindacali e per tutto il periodo del rapporto. In caso di iscrizione, dati, al termine del tesseramento, saranno eliminati entro 6 mesi, ad eccezione di quelli che dovranno essere mantenuti per un periodo di tempo previsto dalla normativa vigente (elaborazione dichiarazioni etc.).

2) Base giuridica, natura del conferimento dei dati e durata del trattamento.

In riferimento all'art. 9, par.2, lettera d, del Regolamento UE 2016/679, il trattamento dei dati personali nel sindacato è consentito espressamente dalla legge e prescinde dal consenso dell'iscritto, essendo autorizzato dal Garante con apposito provvedimento. Tuttavia, l'autorizzazione del Garante e le normative in materia di privacy consentono il solo trattamento dei dati all'interno dell'associazione sindacale per prerogative strettamente connesse al raggiungimento degli obiettivi statutarie, così che il trattamento dei dati per le altre finalità sopra descritte, pur previste dallo Statuto, e la loro comunicazione, possono avvenire sulla base del consenso dell'iscritto. Il conferimento dei dati richiesti è assolutamente facoltativo. In caso di iscrizione, qualora l'interessato rifiuti di conferire i dati anagrafici sarebbe impossibile perfezionare l'iscrizione al sindacato; laddove invece rifiuti di fornire altri dati non essenziali per l'iscrizione, potrebbe essere impossibile o particolarmente difficoltoso garantire all'iscritto il corretto perseguimento delle finalità sindacali o istituzionali.

3) Ambito di comunicazione e diffusione dei dati.

Per il corretto esercizio della libertà sindacale, al fine di adempiere all'incarico conferito e comunque per la tutela dell'iscritto, i dati potranno essere trasmessi e comunicati, esclusivamente previo consenso, ad altri soggetti quali, in particolare, il datore di lavoro o Ente pensionistico, Ente bilaterale o Enti paritetici contrattuali. I dati acquisiti potrebbero inoltre essere comunicati, per l'informativa dei servizi offerti o comunque per essere informato sui servizi, del Patronato, Caf, costituiti dal Sindacato o, comunque, a Enti o persone giuridiche con o senza scopo di lucro, costituiti o promossi dalla UGL - Unione Generale del Lavoro.

I dati personali saranno inoltre resi noti a tutti i soggetti, siano essi persone fisiche o giuridiche, espressamente nominati come responsabili del trattamento o persone autorizzate, come tali tenuti agli stessi obblighi di riservatezza che competono al Sindacato e, comunque, espressamente istruiti sull'osservanza delle norme di sicurezza. I dati saranno inoltre resi noti, laddove non ne siano già a conoscenza, agli altri contitolari del trattamento, quali le Federazioni Nazionali, Regionali, Provinciali o Territoriali della UGL - Unione Generale Del Lavoro. I dati personali non saranno in nessun caso diffusi e non saranno in ogni caso trasferiti verso Paesi terzi.

4) Diritti riconosciuti.

Il Sindacato assicura l'esercizio dei diritti previsti dagli artt.15 al 22 del Regolamento UE 2016/679, quali, in particolare, richiedere la conferma dell'esistenza di dati personali che lo riguardano (diritto di accesso); conoscerne l'origine; riceverne comunicazione intelligibile; avere informazioni circa la logica, le modalità e le finalità del trattamento; richiederne l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, ivi compresi quelli non più necessari al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti; richiedere la cancellazione (c.d. diritto all'oblio), ove quest'ultima non contrasti la con la normativa vigente sulla conservazione dei dati stessi; il diritto di presentare un reclamo all'Autorità di controllo per i quali può essere reperita ogni informazione utile nel sito https://www.garanteprivacy.it/ .

La richiesta di accesso potrà essere inoltrata direttamente al Sindacato, ai dati di contatto indicati, alle strutture territoriali, che potrà consultare sul sito web www.ugl.it oppure al Responsabile per la Protezione dei dati designato dal Sindacato stesso.

5) Titolari e responsabili del trattamento e Data Protection Officer.

Il Sindacato è tenuto alla designazione obbligatoria del RPD nei termini previsti, rientrando nella fattispecie prevista dall'art. 37, par. 1, lett. c) del RGPD, a tal proposito ha designato quale Responsabile per la Protezione dei Dati (DPO - Data Protection Officer) il sig. Licari Andrea con sede a Latina in Via Ticino 20. Il DPO potrà essere contattato tramite e-mail all'indirizzo privacy@studiolicarisrl.it.

Il DPO è stato anche designato quale responsabile per il riscontro delle richieste dell'interessato spedite ai sensi dell'art. 7 del d.lgs. 196/03 e art. 15 del GDPR 2016/679 e allo stesso potrà essere chiesto, via posta elettronica all'indirizzo sopra indicato, l'elenco completo dei responsabili del trattamento nominati dal Sindacato.

La Federazione sindacale di riferimento è:

Federazione Nazionale UGL Funzione Pubblica - Via delle Botteghe Oscure, 54 - 00186 Roma

segreteria@uglfunzionepubblica.it - uglfp@pec.it

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto, presa visione dell' informativa e consapevole che il trattamento dei dati, anche sensibili, nell'ambito del Sindacato non necessita del consenso dell'interessato, presta consenso alla comunicazione dei dati comuni e sensibili ai soggetti indicati nell'informativa, con particolare riferimento al datore di lavoro nonché agli Enti previdenziali ed assistenziali, agli Enti bilaterali ed Enti paritetici contrattuali e, comunque, a tutte le articolazioni sindacali, nei limiti in cui la comunicazione sia essenziale per il corretto e completo adempimento degli scopi statutari nonché degli obblighi stabiliti dalla normativa vigente.

Il Sottoscritto, presa visione dell'informativa, prende atto che la prestazione del consenso per attività estranee alla tutela del lavoratore o del pensionato non è obbligatoria e che, in caso di rifiuto, non riceverà alcun pregiudizio, presta consenso al trattamento dei dati per finalità di informativa istituzionale e/o promozionale da parte del Sindacato e dei contitolari del trattamento come individuati nell'informativa, sia a mezzo di posta cartacea sia a mezzo di altri strumenti quali SMS, MESSAGGISTICA WHATSAPP - FAX - POSTA ELETTRONICA.

Il Sottoscritto, presa visione dell'informativa, nella consapevolezza che la prestazione del consenso alla comunicazione dei dati per attività estranee alla tutela sindacale, se pur previste dallo Statuto, non è obbligatoria e che, in caso di rifiuto, non riceverà alcun pregiudizio, presta consenso alla comunicazione e al successivo trattamento dei dati personali comuni e sensibili, questi ultimi nei limiti di quanto consentito dalla legge e dalle autorizzazioni generali del Garante e, comunque, nei limiti dei dati e delle operazioni essenziali per l'adempimento degli scopi istituzionali, alle Federazioni Nazionali, Regionali e/o Territoriali del sindacato prescelto, al Patronato, ai Centri di Assistenza Fiscale e dalle sue strutture territoriali e, comunque, agli Enti con o senza scopo di lucro delle quali si avvale la UGL.