(20 ottobre 2020) 
Coordinamento Nazionale MEF
La Ministra Dadone ha firmato ieri, 19 ottobre, il nuovo D.M. sullo smart working. Non uno smart working al 70 per cento, come era stato prospettato qualche giorno fa, ma uno smart working ad "almeno il 50 per cento", secondo le indicazioni che erano state già fornite dal Governo con il D.P.C.M. del 13 ottobre.Riscontrate le criticità che l'UGL FP aveva esposto nella nota inviata all'On. Dadone, l'8 ottobre u.s..<<LeggiTutto>>

(12 ottobre 2020)
Segreteria Nazionale
LAVORO AGILE AL 70 PER CENTO - A seguito della nota del 5 ottobre u.s., a firma del Segretario Nazionale della UGL FP, indirizzata alla Ministra Fabiana Dadone, sembra che sia stato accolto l'invito di questa O.S. a promuovere una iniziativa legislativa affinché il Governo riveda o riformuli l'art. 263 della Legge n. 77 del 18/7/2020. <<LeggiTutto>>

(5 ottobre 2020) 

Segreteria Nazionale

In data 5 ottobre 2020, il Segretario Nazionale dell'UGL Funzione Pubblica, Alessandro Di Stefano, ha trasmesso al Ministro per la Pubblica Amministrazione, On. Fabiana Dadone, una lettera avente il seguente oggetto: "Graduale riavvio delle attività e progressiva riapertura degli uffici pubblici - Richiesta di rimodulare l'art. 263 della Legge n. 77 del 18/7/2020 e chiarimenti su modalità di applicazione del lavoro agile al cinquanta per cento del personale". <<LeggiTutto>>

(6 ottobre 2020) 

Segreteria Nazionale

L'UGL Funzione Pubblica, tramite il suo legale fiduciario - Avv. Giuseppe Ametrano di Roma, ha inoltrato il 5 ottobre 2020 al Ministero dell'Economia e delle Finanze formale diffida e messa in mora ad adempiere, affinchè provveda, entro 15 giorni, alla corresponsione dei buoni pasto ai dipendenti collocati in "lavoro agile" durante il periodo di emergenza sanitaria SARS - Covid-19.

<<LeggiTutto>>

(7 ottobre 2020) 

Coordinamento Nazionale MEF

Organizzazione delle attività e corretta gestione delle risorse umane, sia in presenza sia da remoto, attraverso logiche ispirate a principi di innovazione e flessibilità organizzativa, in linea con la sempre crescente spinta, anche normativa, alla digitalizzazione dei servizi della P.A. . <<LeggiTutto>>

(1 ottobre 2020) 
MEF - Coordinamento Nazionale
Contagio SARS - Covid-19 sottovalutato o tenuto "nascosto" al MEF. Non informare i lavoratori costituisce violazione degli obblighi dettati al Titolo X (ESPOSIZIONE AD AGENTI BIOLOGICI) del D.Lgs. 81/2008 e una condotta colposa che può produrre un danno giuridicamente rilevante. <<LeggiTutto>>


(26 settembre 2020)
MEF - Coordinamento Nazionale 
"Riapertura Commissione Tributaria Provinciale di Roma - I lavoratori rientrano lunedi 28 settembre in sicurezza - In una nota ricevuta ieri, le rassicurazioni del Dipartimento delle Finanze" <<LeggiTutto>>


(19 settembre 2020) 
MEF Coordinamento Nazionale
Chiusura sede MEF - CED RGS - causa contagio SARS - Cov2 - Lavoratori a rischio?
​Dopo la sede del Dipartimento delle Finanze, in via dei Normanni, chiusa per contagi COVID il 12 e il 13 marzo u.s., un'altra sede MEF è stata chiusa per lo stesso motivo nella tarda serata di giovedi 17 c.m..
Si tratta della sede del CED della R.G.S. in via Atanasio Soldati n. 80 a Roma (La Rustica)... <<LeggiTutto>>

(24 settembre 2020)
MEF - Coordinamento Nazionale
La situazione dei contagi SARS - Covid nelle sedi MEF: oltre alla sede del CED della Ragioneria generale dello Stato "La Rustica", chiusa del 18 al 25 settembre, un'altra sede MEF, quella della Commissione Tributaria Provinciale di Roma, è stata chiusa ieri 23/9 per un Giudice che ha comunicato di essere risultato positivo al tampone per la ricerca del virus Covid-19... 

<<LeggiTutto>>


(25 giugno 2020) - MEF Coordinamento nazionale

Nuovo orario di lavoro al MEF - Nulla di fatto: FUMATA NERA! All'amministrazione, ancora non è chiaro che non basta cambiare solo l'orario di servizio e di lavoro, peraltro con proposte unilaterali, per aumentare i livelli di sicurezza sul luogo di lavoro.  Occorre valutare, <<LeggiTutto>>


(25 agosto 2020) MEF

Coordinamento Nazionale

Dopo aver chiuso il 7 agosto u.s. la procedura di valutazione della performance Anno 2008, il MEF costretto, a seguito segnalazione del Coordinamento MEF UGL FP, a riattivare le procedure per la verifica della correttezza dei dati inseriti nel sistema. Valanga di richieste di accesso agli atti inoltrata dai dipendenti...<<LeggiTutto>>


(31 luglio 2020)

MEF - Coordinamento nazionale

Valutazione della performance anno 2018 - Procedura non regolare e completa e valori dell'assiduità partecipativa poco chiari e trasparenti - Intanto inoltrata una richiesta di accesso agli atti.. <<LeggiTutto>>


(23 luglio 2020)
MEF - Coordinamento nazionale

Pubblicati i dati sulla valutazione della performance del personale delle Aree per l'anno 2018. Forti dubbi sulla legittimità dell'iter procedurale seguito e sulle procedure di conciliazione. Rischio ricorso collettivo al Giudice del lavoro.

<<LeggiTutto>>


(20 giugno 2020)                          MEF- Coordinamento nazionale

Attribuzione buoni pasto ai dipendenti in "lavoro agile" - Rispetto dei C.C.N.L. e degli Accordi Aran/OO.SS Attribuzione dei buoni pasto ai dipendenti in "lavoro agile".

Rispetto dei C.C.N.L. e degli Accordi Aran/OO.SS. Attuazione del principio di parità di trattamento e non discriminazione. <<LeggiTutto>>

(21 maggio 2020)     COMUNICATO STAMPA
Coronavirus, UGL Stato: "MISE contribuisca ad una più omogenea applicazione dello smartworking in tutti i ministeri".
"Il lavoro pubblico è uno dei volani dell'economia e soprattutto della crescita, l'auspicio è che anche il ministero dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, nell'applicazione dello smart working nel processo lavorativo dei dipendenti pubblici, possa contribuire a dare una chiara e più omogenea applicazione di questa 'rivoluzione' in tutti gli altri dicasteri, non solo con il rispetto al CCNL 2016/18 Comparto funzione pubblica".
È quanto espresso dal segretario nazionale UGL Stato, Alessandro Di Stefano, che insieme al coordinatore nazionale UGL Stato del MISE, Cristoforo Paolucci, ha partecipato il 20 maggio 2020 <<LeggiTutto>>


(12 maggio 2020) 

Coordinamento Nazionale MEF 

di Michele Tedone

Misure anti contagio Covid-19 nelle sedi del MEF - "Fase 2";
Rientro anticipato in ufficio dal "lavoro agile";
Responsabilità civile e penale per contagio da COVID-19. 


Welfare, Petillo: 

"Resta evidente la disomogeneità dei servizi sociali a livello territoriale"

(28 aprile 2020) - "Gli ultimi dati Istat ci indicano che l'Italia si attesta sui livelli medi della UE a 28 in quanto a spesa sociale. Bisogna prendere atto del miglioramento rispetto agli anni precedenti ma sicuramente non esultare. In primo luogo perché il dato medio contempla l'analisi di paesi come la Bulgaria e la Romania che hanno livelli di spesa sociale talmente tanto bassi da compromettere tutta la media dell'UE". Così il segretario confederale dell'UGL, Ornella Petillo, <<LeggiTutto>>


(31 marzo 2020) - Coordinamento Nazionale MEF
Pagamento compensi accessori al personale e valutazione della performance individuale del personale delle Aree
BASTA RITARDI - SI PROVVEDA SUBITO AI PAGAMENTI!   ​ (Leggi tutto)​


(26 marzo 2020) - Coordinamento Nazionale MEF

COVID-19 E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO
RISCHIO BIOLOGICO, DANNO DA CONTAGIO E RESPONSABILITA' DEL DATORE DI LAVORO
Continuano a pervenire da parte di molti lavoratori segnalazioni per la mancata attuazione nei propri uffici delle misure di prevenzione e contenimento epidemiologico disposte dal Governo.
NON RESTA CHE LA PROCURA DELLA REPUBBLICA!  (leggi tutto)


(18/03/2020) - Segreteria Nazionale 

CHIESTO L'INTERVENTO DEI PREFETTI DI TUTT'ITALIA PER LA SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA' LAVORATIVE E LA CHIUSURA DEGLI UFFICI PUBBLICI.  

"Coniugare la prosecuzione delle attività produttive con la garanzia di condizioni di salubrità e sicurezza degli ambienti di lavoro e delle modalità lavorative" ("Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro", sottoscritto il 14 marzo 2020)  <<LeggiTutto>>


Oggi, 17 marzo 2020, ricorre l'anniversario dell'Unità d'Italia, orgogliosi di essere italiani e di lottare per la nostra amata Patria!!!

(15 marzo 2020) - Coordinamento Nazionale MISE 

Il 15 marzo u.s. in viale America n.201 a Roma un lavoratore è risultato positivo al coronavirus. La sede è stata chiusa per tutto il giorno del 16 marzo  in quanto il giorno 15 marzo sono state effettuate le operazioni di sanificazione straordinaria.

Quali garanzie per i lavoratori che rientreranno in servizio il 17?​​ 

(leggi tutto)


(15 marzo 2020) - Coordinamento Nazionale MEF
L'11 marzo u.s. al Dipartimento Finanze in via dei Normanni a Roma un lavoratore è risultato positivo al coronavirus.
La sede è stata chiusa il 12 e il 13 marzo per effettuare una sanificazione straordinaria.
Quali garanzie per i lavoratori che rientreranno in servizio il 16?​


(12 marzo 2020) - Coordinamento Nazionale MEF 

Nuovo D.P.C.M 11/3/2020: altre misure urgenti di contenimento del contagio.
Attività uffici pubblici non sospese. Lavoro agile per tutti, senza limiti.
Individuazione delle attività indifferibili da parte dei datori di lavoro.
BASTA RITARDI! E' ORA DI FARE SUL SERIO! (leggi tutto)


(9 marzo 2020) - Coordinamento Nazionale MIUR

In un momento di così crescente preoccupazione e difficoltà nel gestire  una emergenza straordinaria il Coordinatore Nazionale scrive alla Prof.ssa Lucia Azzolina - Ministra del Ministero dell'Istruzione (Leggi tutto)


comportamenti da seguire - Vademecum Sole24Ore  
collegamento a :


(7 marzo 2020) 

Coordinamento Nazionale MISE 

Pubblicata la circolare sulla intranet del MISE riguardo alle misure di contrasto e contenimento del virus COVID-19. Utilizzazione delle forme di flessibilità della prestazione lavorativa. La UGLFP-Coordinamento MISE accoglie con soddisfazione la circolare pubblicata in data 6 marzo 2020, sulla intranet del nostro Ministero, con la quale viene fornita, in via emergenziale, la possibilità al personale anche fuori dalla cosiddetta "zona rossa", di utilizzare la flessibilità, come adeguato strumento per arginare il contagio dal virus COVID-19. 

in data odierna è stata richiesta all'Amministrazione (clicca qui per leggere) la possibilità di sospendere, l'accordo di lavoro agile in atto, in modo tale da riprenderlo allo spirare del termine di efficacia delle misure emergenziali. 

Stessa sospensione, auspichiamo possa essere concessa, laddove il progetto lo consenta, anche a coloro che avrebbero l'intenzione di convertire momentaneamente il contratto già in essere di telelavoro in lavoro agile in deroga, sempre in modo tale che al termine di efficacia delle misure emergenziali gli stessi possano riprendere i progetti già autorizzati fino alla loro naturale scadenza.

(2 marzo 2020) Coordinamento MEF Il processo del Sistema di valutazione del MEF è conforme alla legge?

Processo illegittimo senza una Programmazione (ex ante) che definisca obiettivi, comportamenti e risultati attesi. Rischio "retroattività" nell'erogazione dei trattamenti economici accessori. Procedura di conciliazione non conforme alla legge. leggi tutto


(3 marzo 2020)
coordinamento - MISE 

chiede all'Amministrazione di fornire chiare informazioni sulle questioni del potenziale contagio del  coronavirus nelle sedi di Roma; di fornire adeguati strumenti a far fronte ad un eventuale pericolo di contagio soprattutto a chi frequenta gli Uffici del Ministero. leggiTutto



(9 gennaio 2020) - MEF

Il Rischio biologico negli uffici:sconosciuto e sottovalutato?

Nei giorni scorsi, alcuni colleghi in servizio presso una sede decentrata del MEF hanno inoltrato, attraverso il nostro Settore "Salute & Sicurezza per la tutela dei lavoratori", una segnalazione che ci ha indotto, fatti i necessari approfondimenti, a scrivere all'Amministrazione per invitarla a richiamare i soggetti deputati alla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori delle nostre sedi ad una più attenta attività di vigilanza e sorveglianza di tutti i rischi che possono verificarsi sui luoghi di lavoro, anche di tipo biologico.                                                                      (qui potete leggere la lettera inviata) 

INFORMATIVA AGLI ISCRITTI


codice meccanografico " SJI " Assegnato ALLA UGLFP

La Federazione INTESA FP non ritenendo sussistere piu' i presupposti minimi di una qualsiasi collaborazione, ha revocato l'accordo circa l'imputazione della propria rappresentatività alla Confederazione UGL.

A partire dal 1 gennaio 2016 è cambiato il codice meccanografico di riferimento riguardo alla delega alla Federazione Nazionale 'UGL Funzione Pubblica'. VERIFICA IL TUO CODICE DI ADDEBITO E SAPRAI A QUALE SIGLA HAI DATO LA TUA DELEGA <<continua>>       <<scarica il modello di delega>>

 Salute&Sicurezza sul luogo di lavoro

un cammino costante fino alla pensione 


 UGL Funzione Pubblica - FUNZIONI CENTRALI 
Via delle Botteghe Oscure, 54 - 00186 Roma
C.F. 97878920582

TUTELA DEI DATI PERSONALI : https://www.uglfp.it/privacy/